65 CONDIVISIONI
Elezioni regionali Lombardia 2018

Regionali Lombardia 2018: alle 19 affluenza al 59,28 per cento

Election day in Lombardia, dove dalle 7 alle 23 di oggi, 4 marzo si vota, oltre che per Camera e Senato, anche per eleggere il nuovo Consiglio regionale e il nuovo presidente della Regione. Alle 19, per le Regionali 2018 ha votato il 59,28 per cento degli aventi diritto al voto.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Francesco Loiacono
65 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni regionali Lombardia 2018

Election day in Lombardia, dove dalle 7 alle 23 di oggi, 4 marzo si vota, oltre che per Camera e Senato, anche per eleggere il nuovo Consiglio regionale e il nuovo presidente della Regione. Alle 12, secondo quanto reso noto dal sito "Eligendo" del ministero dell'Interno, per le Regionali 2018 aveva votato il 19,92 per cento degli aventi diritto, che in totale sono circa otto milioni di cittadini. Il dato è riferito al totale dei Comuni, 1.516. Se si analizza l'affluenza provincia per provincia, il dato più elevato è relativo alla provincia di Bergamo, dove ha votato il 22,74 per cento degli aventi diritto. Ultima per affluenza la provincia di Sondrio, dove ha votato il 17,83 per cento degli elettori. Il capoluogo lombardo, Milano, risulta un po' indietro rispetto a Bergamo: nella provincia ha votato il 18,53 per cento degli aventi diritto e il dato è ancora più basso se si considera Milano città, dove alle 12 si era recato alle urne il 17,24 per cento del corpo elettorale. Alle 19 in Lombardia ha votato il 59,28 per cento degli aventi diritto al voto. A Milano ha votato il 57,69 per cento degli aventi diritto.

Regionali Lombardia 2018: affluenza per provincia alle ore 12

  • BERGAMO (242 Comuni su 242) 22,74
  • BRESCIA (205 su 205) 22,05
  • COMO (149 su 149) 18,97
  • CREMONA (115 su 115) 22,53
  • LECCO (86 su 86) 21,20
  • LODI (60 su 60) 22,29
  • MANTOVA (66 su 66) 20,22
  • MILANO (134 su 134) 18,53
  • MONZA E DELLA BRIANZA (55 su 55) 19,51
  • PAVIA (188 su 188) 17,89
  • SONDRIO (77 su 77) 17,83
  • VARESE (139 su 139) 18,97

Regionali Lombardia 2018: affluenza per provincia alle ore 19

  • BERGAMO (242 su 242) 63,19
  • BRESCIA (205 su 205) 63,10
  • COMO (148 su 149) 56,59
  • CREMONA (114 su 115) 63,07
  • LECCO (86 su 86) 62,02
  • LODI (60 su 60) 63,04
  • MANTOVA (65 su 66) 56,29
  • MILANO (133 su 134) 57,69
  • MONZA E DELLA BRIANZA (55 su 55) 59,55
  • PAVIA (188 su 188) 56,69
  • SONDRIO (77 su 77) 52,38
  • VARESE (120 su 139)57,82
65 CONDIVISIONI
36 contenuti su questa storia
Che cos'è il Controllo del Vicinato e perché c'entra con il boom della Lega in Lombardia
Che cos'è il Controllo del Vicinato e perché c'entra con il boom della Lega in Lombardia
"Salvini, fuori dai cogl...": insulti in un mercato di Milano. E lui: "Rosiconi"
"Salvini, fuori dai cogl...": insulti in un mercato di Milano. E lui: "Rosiconi"
Elezioni regionali Lombardia 2018: le ragioni del trionfo di Attilio Fontana e della Lega
Elezioni regionali Lombardia 2018: le ragioni del trionfo di Attilio Fontana e della Lega
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni