Il disastro ferroviario di Pioltello non è una fatalità
Nell’epoca delle politiche emergenziali e delle decantate grandi opere è necessario pretendere il potenziamento e la manutenzione di un trasporto ferroviario che non debba più "scusarsi per il disagio" o peggio ancora, per "l'inconveniente tecnico".