Torna a casa Niccolò Bettarini: il figlio di Simona Ventura e di Stefano Bettarini, vittima domenica scorsa di un'aggressione alla discoteca Old Fashion di Milano per la quale sono tutt'ora in carcere quattro ragazzi con l'accusa di tentato omicidio. A dare l'annuncio proprio il padre, con un post su Instagram: "Bentornato a casa, leone", ha scritto l'ex-calciatore Stefano Bettarini.

Con il messaggio, anche una foto del padre e del figlio da piccolo, che ha ricevuto subito tantissimi like e condivisioni. Bettarini padre gli ha anche dedicato una storia su Instagram, ottenuta in un torneo di tennis, mostrando anche rabbia verso i responsabili dell'aggressione, chiedendosi: "Ma se sapevano già, perché era fuori?".

Intanto, restano in carcere i quattro ragazzi accusati di tentato omicidio per l'aggressione a Niccolò Bettarini: questa la decisione del giudice per le indagini preliminari, che già mercoledì aveva interrogato i quattro nel carcere milanese di San Vittore per decidere sulla convalida del fermo. Il pubblico ministero che coordina l'inchiesta aveva chiesto per i quattro ragazzi fermati nel pomeriggio di domenica la custodia cautelare in carcere, ritenendo che vi fossero tutti i presupposti: dal rischio di reiterazione del reato ai pericoli di fuga e inquinamento delle prove. Il giudice ha accolto la richiesta del pm e ha anche convalidato i fermi.

•Ben tornato a casa🦁• #❤️

A post shared by •Stefano Bettarini• (@stefanobettarini1) on