Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

I vicini non avevano sue notizie da qualche ora e, dopo essersi insospettiti e dopo aver cercato di contattarla telefonicamente senza successo, hanno immediatamente lanciato l'allarme. Tragedia a Fara Gera d'Adda, in provincia di Bergamo, dove una donna di 70 anni è stata trovata morta in casa dai vicini: è accaduto ieri, venerdì 1° novembre. Come riporta L'Eco di Bergamo la donna, che viveva in un condomino di via Trento, non dava sue notizie da un po' di tempo; in più la tapparella della sua abitazione, sempre alzata, era invece abbassata da ore. Questo ha insospettito i vicini di casa, che sono andati a controllare e, sbirciando in casa, hanno notato il marito disabile della donna sul pavimento, in evidente difficoltà, allertando subito i soccorsi.

Malore nella notte: morta una donna a Fara, accanto a lei il marito disabile

Sul posto sono arrivati i carabinieri, i vigili del fuoco e i sanitari del 118, che sono riusciti ad entrare nell'appartamento da una finestra: per la 70enne, purtroppo, non c'era più niente da fare. La donna era sul letto, senza vita: è stata probabilmente stroncata da un malore. Il marito, che come detto si trovava in terra, è stato soccorso e trasportato in ospedale, dove è ricoverato in stato di choc.

Un'altra tragedia ha invece scosso, sempre ieri, Brescia, dove un uomo di 59 anni è morto cadendo da una finestra della sede della Croce Bianca, in via Fratelli Bandiera. Resta da stabilire se la morte dell'uomo sia stata causata da una tragica fatalità, oppure se si sia trattato di un gesto volontario.