Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Drammatico quanto accaduto a Brescia, dove un uomo di 59 anni è tragicamente deceduto dopo essere caduto da una finestra nella sede della Croce Bianca, sita in via fratelli Bandiera. L'uomo, da oltre 30 anni nell'associazione, per la quale lavorava come ragioniere, è caduto da un'altezza considerevole ed è violentemente atterrato sulla parte posteriore di un'automobile parcheggiata: immediatamente soccorso dai volontari della Croce Bianca, il 59enne è stato trasportato d'urgenza in ospedale, dove purtroppo è deceduto a causa delle gravi ferite riportate nella caduta. Resta da accertare, adesso, la dinamica dei fatti, se si sia trattato di una tragica fatalità oppure di un gesto volontario. Non è ancora chiaro, infatti, il motivo per il quale il 59enne si trovasse nella sede della Croce Bianca durante un giorno di festa.

La scorsa estate, un episodio simile sconvolse Milano. Una donna di 54 anni precipitò da un edificio in via Cesare Battisti, di fronte al Tribunale del capoluogo lombardo, perdendo la vita. Ancora poco chiara la dinamica di quanto accaduto: pare che la donna stesse effettuando delle pulizie, quando è precipitata da un balcone. La Procura di Milano ha aperto una inchiesta per fare luce sulle cause che hanno portato alla morte della 54enne.