Il corpo senza vita di una donna di 54 anni è stato trovato pochi minuti prima delle 10 di questa mattina davanti al Tribunale di Milano. Stando alle prime informazioni, la vittima sarebbe precipitata da un palazzo. La polizia è sul posto e sta effettuando accertamenti.

Cadavere di una donna trovato di fronte al Tribunale di Milano

Il cadavere è stato ritrovato in via privata Cesare Battisti, una traversa di corso di Porta Vittoria, a due passi dal Palazzo di Giustizia. Sul posto sono arrivate due ambulanze e un'automedica del 118 Areu, ma i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna.

Donna cade dal quarto piano: forse incidente mentre puliva i vetri

Resta da chiarire la dinamica della caduta. Al momento non viene esclusa nessuna ipotesi. Al vaglio la possibilità che si sia trattato di un gesto volontario, anche se l'ipotesi più accreditata è quella di un tragico incidente: la 54enne, collaboratrice domestica, potrebbe essere caduta dal quarto piano mentre puliva i vetri.

Aperta un'inchiesta a carico del datore di lavoro

La Procura di Milano ha aperto un'inchiesta. Il datore di lavoro della donna, regolarmente assunta, è indagato per omicidio colposo. L'iscrizione nel registro degli indagati è un atto dovuto in vista dell'autopsia che si terrà nei prossimi giorni e che servirà per chiarire la dinamica dell'incidente ed escludere eventuali malori. Pare che la colf, in piedi su una scala per pulire i vetri dell'abitazione dove lavorava, abbia perso l'equilibrio e sia scivolata per poi precipitare.