Il tamponamento (Foto: MiaNews)
in foto: Il tamponamento (Foto: MiaNews)

Un tamponamento a catena ha mandato in tilt la circolazione in corso San Gottardo, a Milano, nella mattinata di oggi mercoledì 12 febbraio. Secondo una primissima ricostruzione, un tram della linea 3 sarebbe andato a sbattere contro un'auto che si è a sua volta scontrata con un taxi. La vettura del servizio pubblico milanese è stata sollevata da terra a causa dell'urto del veicolo che l'ha tamponata, finendo sul cofano di quest'ultima. Secondo quanto comunicato dall'Azienda regionale emergenza urgenza, l'incidente si sarebbe verificato a causa di un malore da parte del conducente del tram poi trasportato in codice verde al Policlinico insieme al conducente di una delle due auto. Immediatamente, Atm ha deviato il traffico, avvisando su Twitter dell'inconveniente e comunicando che i mezzi della linea 3 in direzione Duomo, deviano da piazza Abbiategrasso a piazza XXIV Maggio. Inoltre, sono stati istituiti bus sostitutivi sulla tratta. Le forze dell'ordine dovranno ora stabilire esattamente la dinamica del tamponamento a catena.

Tram al centro degli incidenti stradali a Milano negli ultimi giorni

Negli ultimi giorni, a Milano, i tram sono rimasti coinvolti in diversi altri incidenti stradali. Uno dei quali riguarda la tragica scomparsa della turista coreana, finita sotto alla vettura in piazza Oberdan nella notte tra lunedì 10 e martedì 11 febbraio. Secondo quanto ricostruito, la ragazza – una 20enne – è stata travolta dal tram dal quale era appena scesa insieme a delle amiche, poi portate in ospedale in stato di choc. Nella giornata di lunedì 10 febbraio, poi, un'auto è andata a sbattere contro un altro tram nella centralissima via Torino, mandando completamente in tilt il traffico. Fortunatamente in quell'occasione non si sono registrati feriti gravi. Quasi del tutto illesi la donna di 43 anni e il bambino di 10, suo figlio, presenti sull'auto.