foto di repertorio
in foto: foto di repertorio

Un uomo è rimasto gravemente ferito dopo essere caduto in una grata del parcheggio dell'ospedale San Raffaele di Milano. L'episodio risale alla serata di ieri, quando l'uomo, un 54enne, si era recato nel nosocomio del capoluogo lombardo per fare visita al figlio. Stava camminando nel parcheggio quando, improvvisamente, una grata sotto ai suoi piedi ha ceduto e l'uomo è precipitato, facendo un volo di oltre 10 metri prima di finire al suolo. L'impatto è stato molto violento e l'uomo, soccorso, è stato trasportato in ospedale con codice rosso. Arrivato al pronto soccorso, è stato affidato alle cure dei medici, che lo hanno sottoposto a tutti gli accertamenti necessari al caso. Il paziente a seguito della caduta ha riportato diverse fratture, tra le quali quella del bacino e di una caviglia. Ricoverato, le sue condizioni sono gravi, ma fortunatamente non si trova in pericolo di vita.

L'episodio ricorda per molti versi quello accaduto nell'agosto del 2018, quando in via Saponaro a Milano un uomo di 76 fece un volo di due metri dopo il cedimento di una grata del marciapiede. Anche lui, fortunatamente, rimase ferito in maniera non grave. Appena poche settimane prima, sempre nel capoluogo meneghino, in piazza Duca d'Aosta, un ragazzo di vent'anni era precipitato per sei metri in una grata della metro, ma in quel caso non fu una fatalità: il giovane si era infatti calato nel cunicolo per recuperare il telefonino che gli era caduto. Il ventenne finì al Niguarda con traumi agli arti e alla schiena, anche in questo caso non in pericolo di vita.