382 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Covid 19

Lombardia, consegnati 3,6 milioni di mascherine: saranno distribuite gratis da comuni e edicole

La protezione civile lombarda ha consegnato un carico di 3,6 milioni di mascherine, che saranno distribuite gratis nei comuni e nelle edicole. Circa 400mila dispositivi sono dedicati alla città di Milano, uno dei centri dove la diffusione del coronavirus è ancora molto estesa. Di questi, 100mila saranno disponibili nelle edicole. In Lombardia un’ordinanza del governatore Attilio Fontana vieta di uscire di casa senza la mascherina o una sciarpa che copra naso e bocca.
A cura di Simone Gorla
382 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

La protezione civile della Lombardia ha consegnato 3,6 milioni di mascherine che saranno distribuite gratuitamente nei prossimi giorni dai comuni. Lo ha annunciato la giunta regionale, spiegando che 400mila dispositivi saranno destinati alla città di Milano. Di queste, 100mila saranno disponibili nelle edicole milanesi.

 In Lombardia consegnate 3,6 milioni mascherine

Nella giornata di mercoledì i volontari hanno consegnato le mascherine alle province, da cui saranno poi distribuite nei comuni. Come già avvenuto per il primo invio di 3,2 milioni di dispositivi, saranno i sindaci a gestire la consegna, soprattutto nei piccoli comuni. "Altri 100mila dispositivi sono stati donati venerdì scorso alle forze dell'ordine presenti in Lombardia, e 220mila distribuiti agli addetti del trasporto pubblico locale", ha ricordato l'assessore lombardo alla Protezione civile, Pietro Foroni. La prima fornitura di dispositivi è arrivata nei giorni successivi all'ordinanza del governatore Attilio Fontana che ha reso obbligatorio coprirsi bocca e naso ogni volta che si esce di casa.

I dispositivi saranno distribuiti gratis anche nelle edicole

La carenza di mascherine per la popolazione aveva spinto il presidente della Lombardia ha chiarire che, in mancanza di soluzioni migliori, è possibile usare anche sciarpe, foulard o altri indumenti come protezione. Una scelta che ha fatto discutere. Le prime mascherine gratuite arrivate nelle farmacie (circa 100 per negozio) sono finite rapidamente, così come quelle messe a disposizione delle amministrazioni. Per questo è stato necessario provvedere a un secondo invio. Nel dettaglio ecco quante mascherine saranno consegnate nelle province lombarde: Bergamo 368.000, Brescia 400.000, Como 190.000, Cremona 120.000, Lecco 108.000, Lodi 90.000, Mantova 134.000, Milano 1 milione, Monza Brianza 270.000, Pavia 180.000, Sondrio 60.000, Varese 280.000.

Milano, 300mila mascherine nelle case popolari

A Milano circa 300mila mascherine sono state consegnate alle famiglie che vivono nelle case popolari. Si tratta di un dono che la comunità cinese ha fatto al comune e che l’amministrazione ha deciso di mettere a disposizione di chi vive negli stabili gestiti da Aler e Mm. La distribuzione è iniziata grazie ai volontari di Arci Milano, Emergency ed Energiesociali Jesurum.

382 CONDIVISIONI
32809 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views