Uno sciopero di due ore che è "il nostro grido di rabbia nei confronti di aziende che permettono ancora nel 2019 di morire sul posto di lavoro". Lo hanno annunciato i lavoratori dell'Orsa Foam di Gorla Minore dopo la morte in un tragico incidente di Davide Misto, operaio 39enne di Marnate (Varese) rimasto schiacciato tra i russi di un macchinario in fabbrica venerdì pomeriggio.

Rabbia e dolore per la morte di Davide Misto, vittima di un incidente sul lavoro a Gorla Minore

Davide lascia due figli di 3 e 14 anni. Tutta la comunità del piccolo comune di Marnate, nel Varesotto, dove viveva con la sua famiglia si è stretta nel dolore. "Per rispetto della persona e dei familiari non pubblicheremo articoli o altro circa la tragica scomparsa del nostro concittadino. Il silenzio e il pensiero valgono molto più delle parole", hanno annunciato i gestori del gruppo "Sei di Marnate se…" che hanno bloccato i commenti sulla tragedia per rispettare il riserbo di parenti e amici della vittima.

Indagano i carabinieri di Saronno: è il secondo incidente all'Orsa Foam in due mesi

Sulla morte di Davide Misto indagano i carabinieri di Saranno. Stando alle prime informazioni, pare che l'operaio sia rimasto schiacciato tra due rulli di un macchinario subendo un trauma toracico fatale. È stato trasportato già in arresto cardiaco all'ospedale di Varese, dove è deceduto poco dopo. Quello di ieri è il secondo incidente nello stabilimento Orsa di Gorla Minore in due mesi. A luglio un altro lavoratore era rimasto ferito in modo grave dopo essere stato schiacciato da una bobina.

Lunedì presidio davanti alla fabbrica, i sindacati: "Da inizio anno 97 morti in Lombardia"

Lunedì 2 settembre, dalle 13 alle 15, si terrà anche un presidio fuori dai cancelli dell'azienda. In una nota unitaria i sindacati Filctem, Femca e Uiltec di Varese e della Lombardia hanno la partecipazione di tutti i lavoratori: "Uniamoci in questa lotta a favore della prevenzione e della sicurezza". Il bilancio dei morti sul lavoro in Lombardia, dall'inizio dell'anno, è in costante e quasi quotidiano aggiornamento. Con l'ultimo tragico incidente di Gorla Minore sono già 97 le vittime da gennaio, secondo quanto ha reso noto la Cisl.