La stazione di Garbagnate Milanese
in foto: La stazione di Garbagnate Milanese

Un uomo di 50 anni è morto investito da un treno questa mattina alla stazione di Garbagnate Milanese. L'incidente è avvenuto poco prima delle 10 di oggi, mercoledì 16 ottobre. La vittima è stata travolta da un convoglio del Malpensa Express. Inutile l'intervento di un'ambulanza e un'automedica del 118: la vittima è deceduta sul colpo. Trenord ha reso noto che "a causa dell'investimento di una persona, avvenuto nei pressi della stazione e il conseguente intervento da parte delle autorità competenti, i treni potranno subire ritardi di circa 20 minuti, variazioni di percorso o cancellazioni". Resta da chiarire la dinamica dell'incidente mortale.

Investito da un treno alla stazione di Garbagnate Milanese: morto 50enne

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, mentre per consentire i rilievi disposti dalla procura di Milano il traffico è stato rallentato e deviato. Il treno che collega l'aeroporto di Malpensa con Milano non si ferma nella stazione del comune nell'hinterland, dove transita invece ad alta velocità. Per questo il macchinista del convoglio 330, partito alle 9.20 dal Terminal 2 e atteso a Milano Cadorna alle 10.03, non ha avuto modo di frenare ed evitare l'impatto con l'uomo. Non è confermato se la vittima si trovasse sui binari per una tragica fatalità o per un gesto volontario.

Paderno Dugnano, passa sotto la sbarra del passaggio a livello: investito e ucciso

Lo scorso 3 ottobre un altro investimento mortale nel Milanese si era verificato a Paderno Dugnano. Un uomo di 47 anni è stato travolto e ucciso da un convoglio mentre tentava di attraversare il passaggio a livello mentre la sbarra era abbassata.