Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Tragico incidente nella serata di ieri a Bovisio Masciago, in provincia di Monza e Brianza, dove un uomo è stato investito da un treno mentre attraversava un passaggio a livello ed è morto sul colpo. È successo nella serata di ieri, mercoledì 13 novembre. La chiamata al 118 è arrivata pochi alle 21.22 da via Oriana Fallaci, all'altezza del passaggio a livello che attraversa la linea ferroviaria. La vittima è stata travolta dal convoglio in arrivo ed è deceduta per le ferite riportate.

Bovisio Masciago, investito dal treno al passaggio a livello

Sul posto, secondo quanto riferito da Areu (Azienda regionale emergenza e urgenza) sono arrivate un'ambulanza e un'automedica, ma per l'uomo non c'è stato niente da fare. Stando a quanto emerso si tratta di un 61enne di Limbiate. Allertati anche i vigili del fuoco di Monza e i carabinieri della compagnia di Desio. Resta da capire perché la persona travolta si trovasse sui binari, non è chiaro se si sia trattato di un gesto volontario, di un incidente o un tentativo avventato di attraversare nonostante le sbarre fossero abbassate. Per tutta serata la circolazione ferroviaria è stata sospesa tra le stazioni di Palazzolo e Seveso per permettere l'intervento dei soccorritori e il sopralluogo dell'autorità giudiziaria.

Paderno Dugnano, 47enne travolto mentre attraversa con le sbarre abbassate

Un caso analogo si è verificato nella mattinata del 3 ottobre a Paderno Dugnano, nel Milanese. Un uomo di 47 anni ha tentato di attraversare il passaggio a livello finendo per essere travolto dal convoglio. A quanto emerso la vittima aveva le cuffie nelle orecchie e non ha sentito arrivare il treno regionale diretto a Canzo Asso. Il macchinista non ha potuto frenare in tempo per evitare l'impatto.