Passo dello Spluga (Immagine di repertorio)
in foto: Passo dello Spluga (Immagine di repertorio)

Mentre in buona parte della Lombardia splende il sole, a Madesimo, in provincia di Sondrio, si è abbattuta una tormenta di neve. La precipitazione è così intensa che Anas ha deciso di chiudere momentaneamente un tratto della strada statale 36 del Lago di Como e dello Spluga, per garantire la sicurezza di tutti gli automobilisti. La decisione, presa nella mattinata di oggi, martedì 11 febbraio, è stata comunicata sui social dell'ente nazionale per le strade e tramite una nota. A essere stato temporaneamente chiuso è il tratto della statale che va dal chilometro 140,700 al chilometro 147,000, nel territorio comunale di Madesimo. L'Anas ha spiegato che sono sul posto le squadre di operai e tecnici "per la gestione dell’emergenza e per il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile". Non è chiaro per quando è prevista la riapertura del tratto, una decisione che verrà presa anche sulla base dell'evolversi delle condizioni meteorologiche.

La provincia di Sondrio spazzata dal vento: donna muore colpita da pezzi di tetto

La tormenta di neve che si è verificata a Madesimo non è il solo fenomeno meteorologico estremo che si sta abbattendo sulla provincia di Sondrio. Tutto il territorio è spazzato da forti raffiche di vento che stanno provocando non pochi disagi e hanno causato, purtroppo, anche una vittima: si tratta di una donna di 77 anni che a Traona è morta dopo essere stata colpita da un pezzo di un tetto.