Un ragazzo di 24 anni, con precedenti e senza fissa dimora, è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale. Il giovane avrebbe cercato di stuprare una donna di 38 anni con la quale aveva trascorso la serata. L'ennesimo episodio di violenza contro le donne è avvenuto all'alba di lunedì a Milano. I due avevano trascorso alcune ore insieme nella zona di piazzale Loreto: avevano bevuto qualcosa e si erano intrattenuti senza problemi. Poi si sono spostati verso la zona della stazione Centrale. Su un marciapiedi di via Tonale il 24enne, un ragazzo marocchino, avrebbe iniziato a fare delle pesanti avances alla donna, di nazionalità bulgara. La 38enne lo ha respinto e, dinanzi al rifiuto, il 24enne ha reagito con violenza: ha cercato di aggredirla sessualmente impedendole di urlare. Proprio in quei momenti concitati da via Tonale è passata una volante della polizia. Gli agenti hanno notato i due e sono subito intervenuti in soccorso della donna. La 38enne ha quindi raccontato quanto accaduto e per il 24enne sono scattate le manette.