(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Tentato assalto a un furgone portavalori nella mattinata di oggi, lunedì 11 novembre, a Segrate, vicino Milano. Due rapinatori hanno sparato alcuni colpi di pistola nel tentativo di impossessarsi del denaro contenuto in un mezzo blindato. La tentata rapina è avvenuta all'esterno del negozio Bricoman poco prima delle 8. Stando a quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di San Donato Milanese, diretti dal capitano Antonio Ruotolo, i banditi avrebbero sorpreso i vigilantes fuori dal negozio della catena di bricolage e prodotti per l'edilizia e avrebbero puntato contro di loro le armi per farsi consegnare i soldi.

Gli spari dopo che i vigilantes si sono rifiutati di consegnare i soldi

Le guardie giurate si sarebbero rifiutate di consegnare il denaro e a quel punto i rapinatori avrebbero sparato, ferendo a una gamba uno dei vigilantes. I rapinatori sono poi fuggiti a mani vuote mentre i colleghi dell'uomo ferito lo hanno trasportato all'ospedale San Raffaele per farlo curare dai medici. La guardia giurata rimasta ferita non sarebbe in pericolo di vita. Sull'episodio indagano i carabinieri, che stanno cercando di ricostruire nei dettagli la vicenda: sono naturalmente in corso le ricerche dei due rapinatori in fuga, molto pericolosi poiché armati e pronti anche sparare.