Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Paura nella serata di ieri a Sesto San Giovanni dove una ragazza di 17 anni è precipitata dalla finestra mentre tentava di scappare: la giovane è stata trovata riversa al suolo, con ferite multiple. I soccorritori del 118 giunti sul posto intorno alle 21 hanno prestato le prime cure alla 17enne per poi trasportarla all'ospedale Niguarda di Milano dove è giunta in codice giallo. Sul luogo dell'incidente avvenuto in via La Fratta a Sesto, comune alle porte di Milano, sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia locale per ricostruire la dinamica dell'accaduto.

La ragazza aveva litigato con la madre: ha riportato alcune fratture

Stando a una prima ricostruzione sembra che la giovane abbia tentato di scappare di casa calandosi dalla finestra del bagno perché la madre l'aveva chiusa proprio nell'appartamento per per punizione: le due infatti avevano litigato poco prima, dopodiché la donna era uscita per fare la spesa vietando alla figlia di uscire, e per essere certa che la ragazza non uscisse l'ha chiusa dentro. A questo punto la 17enne ha pensato di tentare la fuga, calandosi nel cortile condominiale ma per cause ancora da accertare è precipitata nel vuoto. Trasportata al Pronto soccorso dell’ospedale Niguarda di Milano, è stata ricoverata per la frattura della gamba sinistra. Per fortuna non è in pericolo di vita.

Un caso simile a Cusano Milanino

Un caso simile è accaduto nel giugno del 2019 a Cusano Milanino, dove una ragazza di 17 anni è precipitata dalla finestra di casa. Anche in quel caso i genitori le avevano vietato di uscire con le amiche: la ragazza ha allora cercato di calarsi dalla finestra dopo aver annodato delle lenzuola, ma è caduta da un’altezza di circa cinque metri. È stata trasportata all’ospedale San Gerardo di Monza dove è stata operata a causa delle ferite riportate nell'impatto con l'asfalto. Anche in quel caso la giovane fu dichiarata fuori pericolo.