Dramma nella notte a Cusano Milanino, in provincia di Milano. Una ragazza di 17 anni è precipitata dalla finestra della sua abitazione, un appartamento al secondo piano di un palazzo in via Toscana. L'episodio, come riportato dall'Azienda regionale emergenza urgenza, è avvenuto qualche minuto attorno alla mezzanotte. La giovane è stata soccorsa dal personale paramedico della Croce rossa, giunto sul posto a bordo di un'ambulanza e di un'automedica. Dopo le prime operazioni di soccorso sul posto è stata trasportata in codice giallo all'ospedale San Gerardo di Monza. Nella notte è stata sottoposta a un intervento neurochirurgico ed è ora ricoverata in prognosi riservata, anche se non sarebbe in pericolo di vita.

La ragazza stava cercando di calarsi dalla finestra con le lenzuola

Sul luogo dell'accaduto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni, per cercare di ricostruire la vicenda. Stando a quanto accertato finora, la ragazzina avrebbe fatto tutto da sola. Stava cercando di uscire dalla finestra di casa perché i genitori le avevano vietato di uscire con le amiche. Per aggirare il divieto la ragazza ha annodato delle lenzuola con l'intenzione di calarsi dalla finestra: qualcosa nel suo piano però non ha funzionato e la ragazza è precipitata per circa cinque metri, battendo con violenza contro l'asfalto. Al momento dell'accaduto in casa si trovavano i genitori della 17enne e la sorella.