179 CONDIVISIONI
2 Agosto 2019
11:23

Segrate, ragazzi ballano sull’altare della chiesa e gettano una bici dal ponte: le foto su Facebook

Baby vandali in azione a Segrate, nell’hinterland di Milano. Due minorenni, poi identificati dai carabinieri, si sono fatti riprendere mentre ballavano sull’altare di una chiesa e gettavano una bicicletta da un cavalcavia. I video e le immagini delle poco edificanti imprese dei due sono stati pubblicati sui social network e sono finiti al sindaco Paolo Micheli, che ha deciso di condividere alcuni scatti con una riflessione: “Dedichiamo più tempo e attenzioni ai nostri figli, loro non lo chiederanno direttamente, ma ne hanno un grande bisogno!”.
A cura di Francesco Loiacono
179 CONDIVISIONI
Le due foto dei vandali pubblicate dal sindaco di Segrate (Facebook)
Le due foto dei vandali pubblicate dal sindaco di Segrate (Facebook)

Il confine tra bravate e atti vandalici è molto sottile e a Segrate, in provincia di Milano, lo sanno bene. Da alcune ore nella cittadina dell'hinterland di Milano si discute delle poco edificanti "gesta" compiute da due ragazzini. I baby vandali si sono introdotti nelal chiesa dei Santi Carlo e Anna nel quartiere di San Felice e si sono fatti riprendere mentre ballavano in maniera irrispettosa sull'altare. Poi, sempre a favore di smartphone, hanno gettato una bicicletta del bike sharing dal cavalcavia del "ponte degli specchietti" che scavalca la ferrovia. I video di queste imprese sono finite sui social network, all'inizio evidentemente per volontà dei protagonisti e di chi li ha ripresi.

Il sindaco: Dedichiamo più tempo ai nostri figli

Poi però le immagini hanno fatto il giro delle bacheche social e degli smartphone anche di altri cittadini, fino ad arrivare al sindaco di Segrate. Il primo cittadino Paolo Micheli ha deciso di pubblicare due delle foto che immortalano i baby vandali in azione sulla sua pagina Facebook, accompagnandole con una riflessione. Il sindaco ha spiegato che sta seguendo in prima persona lo sviluppo della vicenda: i due protagonisti delle bravate, due minorenni, sono stati individuati dai carabinieri che contatteranno i loro genitori affinché prendano provvedimenti: "Resta però la gravità di questi comportamenti che seguono episodi inaccettabili di bullismo e vandalismo che hanno coinvolto anche edifici pubblici e quindi denaro di tutti noi per riparare i danni – ha scritto il sindaco – Al fine di prevenire e individuare i protagonisti di queste azioni, stiamo installando diverse nuove telecamere di videosorveglianza a tutela degli edifici pubblici, ma la sola repressione non è una risposta adeguata. Come Amministrazione in questi anni abbiamo promosso nelle scuole, nelle parrocchie e nei principali centri d'aggregazione cittadini diversi momenti di educazione civica e di sensibilizzazione contro il fenomeno del bullismo per giovani e famiglie. Non basta? Faremo di più. Poi ci siamo noi genitori che abbiamo la responsabilità maggiore della loro crescita e formazione – ha concluso il primo cittadino -: dedichiamogli più tempo e attenzioni, loro non lo chiederanno direttamente, ma ne hanno un grande bisogno!".

179 CONDIVISIONI
Lo investono mentre era in sella alla sua bici: gravissimo un ragazzo di 19 anni
Lo investono mentre era in sella alla sua bici: gravissimo un ragazzo di 19 anni
Caso Gigi Bici, Pasetti avrebbe fatto delle foto al cadavere: nuovi dettagli sulla morte del 60enne
Caso Gigi Bici, Pasetti avrebbe fatto delle foto al cadavere: nuovi dettagli sulla morte del 60enne
Donnavventura a Napoli, Ischia e Procida, la visita delle giovani viaggiatrici Rai
Donnavventura a Napoli, Ischia e Procida, la visita delle giovani viaggiatrici Rai
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni