Doriana Maria Serbu (Facebook)
in foto: Doriana Maria Serbu (Facebook)

Si chiamava Doriana Maria Serbu la ragazza di 20 anni morta nel pomeriggio di ieri in un tragico incidente stradale tra Orzinuovi e Roccafranca, in provincia di Brescia. La giovane, che avrebbe compiuto 21 anni tra qualche mese, viveva e lavorava a Rudiano, nel Bresciano, dove faceva la barista. Giovedì pomeriggio stava percorrendo con la sua auto la strada provinciale 2, che collega Roccafranca con Orzinuovi, quando improvvisamente avrebbe perso il controllo della vettura, sbandando e finendo nella corsia opposta. Proprio in quel momento sopraggiungeva un tir: i conducenti di entrambi i veicoli hanno cercato di evitare l'impatto, purtroppo senza riuscirci. Anche per via della diversa stazza dei due veicoli (la 20enne era al volante di una piccola utilitaria), ad avere la peggio è stata proprio Dorina: è rimasta incastrata tra le lamiere della sua auto ed è stata estratta dai vigili del fuoco. Successivamente i soccorritori del 118 hanno provato a rianimarla, purtroppo invano: la ragazza è morta a causa dei gravi traumi riportati nello scontro. Sotto choc anche il conducente del tir, un giovane lituano.

Non ancora fissata la data dei funerali

Sull'esatta dinamica dell'incidente indaga la polizia stradale. La salma di Doriana si trova ancora in ospedale: non è infatti ancora stato stabilito se ci sarà o meno l'autopsia e di conseguenza non è ancora stata fissata la date dei funerali. Intanto sono molti sui social network i messaggi di cordoglio per la ragazza. Doriana era di origini romene: si era trasferita nel Bresciano da Sibiu, località della Transilvania. Su Facebook sono tante le foto che la ritraggono sorridente in compagnia di amici e parenti: gli stessi che adesso ne piangono la prematura e improvvisa scomparsa.