Violento schianto frontale tra due auto a Milano, vicino alla Darsena. Nella notte, pochi minuti prima dell'1, un grave incidente stradale ha coinvolto cinque persone: quattro ragazzi, tutti giovanissimi, e un uomo di 35 anni. Due di loro sono feriti in modo grave: si tratta di uno dei giovani, un ragazzo di 19 anni e del 35enne. Il primo è purtroppo ricoverato in coma al Policlinico di Milano. Il 35enne è invece ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Niguarda, dove è giunto nella notte in codice rosso.

Da accertare la dinamica dell'incidente

L'incidente è avvenuto in viale Gabriele D'Annunzio, lo stradone che costeggia la Darsena dalla parte di corso di Porto Ticinese: una zona di movida e locali, frequentata da molti giovani. Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente, anche se sembra sia appurato che entrambe le auto, una Bmw elettrica di Drive Now, uno dei tanti servizi di car sharing presenti in città e una Mazda, viaggiavano a velocità elevata. Le due auto hanno riportato gravi danni, segno della violenza dell'impatto. I giovani viaggiavano tutti a bordo dell'auto presa a noleggio: il ferito più grave si trovava sul sedile del passeggero, mentre gli altri occupanti, tutti 19enni, sono stati ricoverati all'ospedale San Paolo in codice verde. Le loro condizioni non destano preoccupazione. Anche il conducente della Mazda, il 35enne, è rimasto seriamente ferito. Sul posto l'Azienda regionale emergenza urgenza ha inviato quattro ambulanze e un'automedica. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco e gli agenti della polizia locale: i primi hanno aiutato il personale medico a soccorrere i feriti e hanno poi liberato la strada dalle carcasse delle vetture, mentre ai secondi sono toccati i rilievi di rito per accertare la dinamica. Al momento non è chiaro se i due automobilisti avessero bevuto prima di mettersi al volante