Dramma nella mattinata di venerdì 22 marzo a Melegnano, in provincia di Milano. Un ragazzino di 14 anni è precipitato dal secondo piano di un palazzo. A riportare l'episodio, avvenuto pochi minuti prima di mezzogiorno, è stata la testata "Milanotoday". Ancora non è chiara la dinamica, su cui indagano i carabinieri della compagnia di San Donato Milanese. Sul posto l'Azienda regionale emergenza urgenza ha inviato dei mezzi di soccorso in codice rosso: il ragazzino era in arresto cardiocircolatorio ed è stato trasportato d'urgenza in ospedale. Le sue condizioni sarebbero critiche: il giovane lotta tra la vita e la morte. Dalle prime informazioni non è ancora chiaro se si sia trattato di un tragico incidente o di un gesto volontario: il ragazzino potrebbe aver tentato di suicidarsi lanciandosi nel vuoto, ma saranno gli accertamenti dei carabinieri a ricostruire esattamente cosa sia accaduto.