Ore d'ansia a Pioltello, nell'hinterland di Milano, per una ragazzina di 14 anni. Elena, questo il suo nome, è scomparsa da casa lo scorso lunedì 14 gennaio e da allora non ha più dato sue notizie. L'adolescente vive a Pioltello assieme ai genitori: era uscita da casa per recarsi a scuola ma non è mai arrivata in classe. Nessuno tra i suoi compagni l'ha vista nei pressi dell'istituto per cui è probabile che la ragazzina non sia mai arrivata neanche a scuola. Secondo quanto reso noto, nella giornata di lunedì 14 gennaio la madre di Elena ha ricevuto delle telefonate da parte di un uomo che le avrebbe detto che la figlia si trovava in compagnia di un ragazzo maggiorenne. Potrebbe dunque trattarsi si un allontanamento volontario: un'ipotesi adesso al vaglio dei carabinieri che indagano sulla vicenda.

La famiglia della ragazzina ha contattato anche la trasmissione tv "Chi l'ha visto?" diffondendo una foto della giovane. Elena è una ragazza di un metro e 65 con occhi e capelli castani: al momento della scomparsa indossava un giubbino e un body neri, un paio di pantaloni neri e scarpe da ginnastica bianche. Con sé la ragazza avrebbe uno zaino rosa e i suoi documenti: chiunque dovesse avere sue notizie può contattare le forze dell'ordine.