La terribile pandemia che continua purtroppo a mietere vittime colpisce, soprattutto, persone anziane e fragili. Ma fortunatamente ci sono delle eccezioni. Una si chiama Pierina Beretta, una signora che pochi mesi fa, all'inizio di febbraio, ha festeggiato i 100 anni di vita. Pierina, residente a lungo a Rovagnasco, un quartiere di Segrate, vicino Milano, è stata colpita dal Covid-19 e l'ha sconfitto. Una sua foto sorridente dal letto di un ospedale è stata pubblicata su Facebook dal sindaco di Segrate, Paolo Micheli, che ha così comunicato la lieta notizia della guarigione di Pierina a tutti i suoi concittadini, molti dei quali conoscono la centenaria.

Il sindaco di Segrate: Il coronavirus ha perso, ha vinto la signora Pierina

"Quando nacque, cent’anni fa – spiega il sindaco – stava finendo di mietere vittime la grande pandemia del XX secolo, l’influenza spagnola che, anche per le conseguenze sulla qualità di vita della popolazioni causate dalla prima guerra mondiale, provocò milioni di morti. Certo – aggiunge Micheli – la signora Pierina dopo una così lunga vita che l’ha vista passare attraverso la seconda guerra mondiale, festeggiare l’anno 2000 e superarlo abbondantemente, mai avrebbe pensato di incappare in un’altra pandemia e rimanerne colpita". Eppure, anche in questo caso, "il coronavirus ha perso, ha vinto la signora Pierina". Il sindaco, che in occasione del compleanno della signora le aveva consegnato un mazzo di fiori rimanendo colpito dalla sua incredibile energia, l'ha ritrovata se possibile ancora più rafforzato nello sguardo immortalato dalla macchina fotografica.

Pierina appare in posa assieme a due operatrici sanitarie, mentre mostra i due pollici in su in segno di vittoria. Per il sindaco non ci sono dubbi: "La signora Pierina è l’anima di Segrate: una città operosa e piena di voglia di vivere, che non può essere sconfitta. La signora Pierina è una guida per tutti noi – ha scritto Micheli nel suo messaggio ai concittadini -. Passeremo anche questa prova e diventeremo più forti ed entusiasti di prima. Viva Pierina, viva la vita, forza Segrate!"