Massimo Depaoli (foto di Ottavio Rizzo via Facebook)
in foto: Massimo Depaoli (foto di Ottavio Rizzo via Facebook)

Massimo Depaoli, sindaco di Pavia, si è dimesso dal suo incarico. Il primo cittadino, esponente dal Partito democratico, ha presentato questa mattina le sue dimissioni con una lettera durante la riunione di giunta. Il motivo sarebbe la sfiducia da parte del suo partito. Il prossimo 26 maggio a Pavia si voterà per le elezioni amministrative: Depaoli, eletto cinque anni fa, aveva intenzione di ripresentarsi ma il partito, piuttosto compatto, ha preferito alla sua candidatura quella dell'attuale assessore all'Ecologia Ilaria Cristiani. La votazione (45 i voti a favore di Cristiani e 16 quelle per Depaoli) è avvenuta ieri: oggi la decisione del sindaco che ha spiazzato i suoi collaboratori. Stando a quanto emerso gli altri assessori avrebbero chiesto al primo cittadino di ripensarci: lui ha annunciato che si prenderà qualche giorno per riflettere sulla sua decisione.