(Foto instagram italianskiblog)
in foto: (Foto instagram italianskiblog)

Giorni di intense nevicate nella zona compresa tra Ponte di Legno, in provincia di Brescia, e il passo del Tonale. Nelle ultime ore la neve continua a imbiancare le valli bresciane, con grossi disagi a causa degli accumuli che vengono a formarsi sulle strade. Nella mattinata di oggi, martedì 19 novembre, i fiocchi non hanno mai smesso di scendere, coprendo completamente la statale 42, strada che collega la provincia di Brescia a quella di Trento. Come si evince dalle foto che circolano sul web, le forti nevicate stanno sommergendo anche le case, le auto, i lampioni e i cartelli stradali. Per fare fronte alla situazione si stanno scavando dei cunicoli nella neve, in modo di permettere alle persone di entrare più facilmente all'interno delle abitazioni e degli hotel. Motoslitte e spazzaneve sono in azione per mettere in sicurezza le strade.

Le previsioni per i prossimi giorni

Secondo le previsioni meteo che interessano la zona di Ponte di Legno e del Tonale, le precipitazioni nevose proseguiranno anche nei prossimi giorni. Per quanto riguarda la giornata di domani, mercoledì 20 novembre, è in realtà prevista una breve battuta d'arresto, con cielo per lo più nuvoloso per tutto l'arco delle ventiquattr'ore, ma senza nevicate. Dalla giornata di giovedì 21 novembre riprenderà invece a fioccare intensamente, con un vento intorno ai 10 chilometri orari e un'umidità prevista su una media giornaliera del 90 per cento. L'allerta meteo, lanciata la scorsa settimana dalla protezione civile lombarda, si è rivelata fondata: erano state previste infatti nevicate per tutta la settimana a partire da lunedì 18 novembre.