(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Un cane ha azzannato nel pomeriggio di oggi, martedì 18 febbraio, i testicoli e il pene del suo padrone a in via Venezia a Nova Milanese, in provincia di Monza Brianza. Secondo quanto comunicato dall'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia, il 40enne ha riportato ferite anche a un braccio, anch'esse dovute ai morsi dell'animale. Sul posto si è recata in codice giallo un'ambulanza del 118, avvisato poco prima delle 15, insieme alla polizia locale e ai carabinieri di Desio. Non è al momento nota la dinamica dell'accaduto, ora al vaglio delle forze dell'ordine. L'uomo è stato trasportato in ospedale in codice giallo e non sarebbe in pericolo di vita. L'uomo si sarebbe salvato grazie a un coltellino con il quale ha colpito ripetutamente l'animale, uccidendolo.

Postina aggredita da un pitbull a Mantova

A Mantova, qualche giorno fa, una postina di 45 anni è stata a sua volta aggredita da un cane mentre consegnava le lettere. Come ricostruito, la 45enne è stata raggiunta dal pitbull dopo che questi è riuscito a divincolarsi dalla presa del padrone. È successo a Villa Poma, dove i sanitari del 118 l'hanno soccorsa e condotta in eliambulanza al pronto soccorso degli Spedali Civili di Brescia. Le sue condizioni sarebbero serie ma non gravi da poterla considerare in pericolo di vita, nonostante la grande perdita di sangue patita dopo le ferite riportate alle braccia e alle gambe. Sul posto dell'accaduto anche i carabinieri che hanno avviato un'indagine per stabilire l'esatta dinamica dei fatti. Il padrone del cane è stato interrogato e ora il molosso rischierebbe di essere abbattuto.