Movida in piazzale Arnaldo a Brescia (Foto dalla pagina Facebook del sindaco Del Bono)
in foto: Movida in piazzale Arnaldo a Brescia (Foto dalla pagina Facebook del sindaco Del Bono)

Piazzale Arnaldo, cuore della movida serale e notturna di Brescia, resterà chiuso a partire a questa sera, sabato 23 maggio. Lo ha deciso il sindaco Emilio Del Bono, che su Facebook ha annunciato un'ordinanza di chiusura serale della piazza. Il motivo? "Troppe persone, assembramenti nonostante la presenza significativa di Polizia locale", ha scritto il sindaco, pubblicando sul suo profilo alcune foto relative alla situazione che si è venuta a creare nel piazzale nella serata di ieri, venerdì 22 maggio. Il piazzale, che si trova nel centro della città della Leonessa e sul quale affacciano diversi locali, è da sempre un luogo di ritrovo per gli amanti della movida. Ieri si è andato riempiendo in maniera da rendere impossibile il rispetto di quelle norme di distanziamento sociale che restano fondamentali, anche in piena fase 2, per limitare la circolazione del coronavirus. Il sindaco a un certo punto ha chiesto ai suoi agenti della polizia locale, presenti sul posto, di impedire nuovi accessi.

Il sindaco: È bene dare un segnale chiaro

In un primo momento Del Bono aveva solo minacciato di chiudere la piazza, nel caso in cui non si fosse trovato il modo di contingentarne gli accessi. Poi, però, ha preso la drastica decisione di chiudere il piazzale nelle ore serali per ciò che resta del fine settimana: "È bene dare un segnale chiaro", ha spiegato il primo cittadino, aggiungendo che in settimana "si definirà con gestori dei locali e con l'ausilio della Questura la gestione della Piazza e delle vie limitrofe durante la sera".