Immagine di repertorio (Fonte: La Presse)
in foto: Immagine di repertorio (Fonte: La Presse)

Un uomo di 54 anni è morto nella tarda mattinata di oggi, martedì 28 maggio, a Olgiate Comasco, in provincia di Como. Il 54enne è rimasto vittima di un incidente stradale: era in sella alla sua moto quando è stato travolto da un'auto, il cui conducente subito dopo l'impatto è fuggito facendo perdere le proprie tracce. Il grave episodio, secondo quanto riporta l'Azienda regionale emergenza urgenza, è accaduto attorno a mezzogiorno sulla strada statale Briantea. Ad assistere all'incidente sarebbe stato un camionista che ha poi chiamato i soccorsi, riferendo quanto accaduto ai vigili. Il pirata della strada avrebbe effettuato una manovra a U poco prima di un incrocio, evidentemente senza guardare nello specchietto: in quel momento sopraggiungeva il motociclista che non ha potuto evitare l'impatto.

Il pirata della strada è ricercato da polizia locale e carabinieri

Dopo l'urto, mentre il motociclista era agonizzante a terra, l'automobilista è ripartito, facendo perdere le sue tracce. Al momento è ricercato dalla polizia locale e dai carabinieri che hanno chiesto a chiunque possa avere informazioni sull'incidente di rivolgersi alle forze dell'ordine. Il motociclista, un uomo residente in provincia di Varese, è stato soccorso in condizioni critiche dal personale paramedico, giunto sul posto a bordo di due ambulanze e un'automedica. L'uomo è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia, vicino Como: poco dopo il ricovero purtroppo il motociclista è deceduto a causa dei gravi traumi riportati nello schianto. La posizione dell'automobilista pirata, già pesante, si aggrava col passare delle ore: anche per questo il comandante dei vigili urbani di Olgiate Comasco lo ha invitato a costituirsi al più presto.