Grave incidente stradale nel pomeriggio di ieri, sabato 6 luglio. Un'auto guidata da un ragazzo di 28 anni è uscita di strada, ribaltandosi in una risaia piena d'acqua che si trovava accanto alla strada provinciale 26, che collega Mortara e Robbio, nel Pavese. L'incidente si è verificato attorno alle 13.30: sul posto l'Azienda regionale emergenza urgenza ha inviato due ambulanze e un elicottero. Le condizioni del giovane alla guida sono apparse subito molto gravi: per questo il ragazzo, dopo le prime cure prestare sul posto, è stato caricato sull'elicottero e trasportato in codice rosso all'ospedale Niguarda di Milano, dove è giunto pochi minuti dopo le 15. Il ragazzo è ricoverato in gravi condizioni. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i vigili del fuoco di Pavia e i carabinieri di Vigevano che dovranno ricostruire la dinamica dell'incidente, nel quale comunque non risulta coinvolta nessun'altra vettura: il ragazzo alla guida dunque avrebbe fatto tutto da solo, perdendo il controllo della sua auto per cause da accertare.

Incidente dalla dinamica simile nella mattinata di oggi, domenica 7 luglio

Un incidente dalla dinamica simile a quello di ieri pomeriggio si è verificato questa mattina, domenica 7 luglio, nel territorio comunale di Sesto ed Uniti, in provincia di Cremona. Un'auto, sulla quale viaggiavano tre passeggeri, è finita fuori strada mentre percorreva la ex strada statale 415 Castelleonese, finendo in un canale di irrigazione pieno d'acqua che si trovava a bordo strada. In questo caso però nessuno dei tre passeggeri è rimasto ferito in modo grave: a destare maggiore preoccupazione una donna di 75 anni, soccorsa e portata in ospedale in codice verde.