(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Tragico incidente stradale a Montichiari, in provincia di Brescia. Un uomo di circa 40 anni, ancora non identificato, è morto dopo essere stato travolto da un'auto in via Felice Cavallotti, lungo la strada provinciale 28. L'incidente, secondo quanto riporta l'Azienda regionale emergenza urgenza, è avvenuto attorno alle 22.30 di ieri, venerdì 29 marzo. La vittima, stando a quanto ricostruito finora, era in sella alla sua bici. Al volante dell'auto si trovava invece un ragazzo di 29 anni: il giovane non avrebbe visto il ciclista a causa del buio e lo ha investito in pieno. Il 40enne è finito prima sul parabrezza della vettura e poi è stato sbalzato a diversi metri di distanza, cadendo sull'asfalto.

Il ciclista viaggiava al buio

L'impatto è stato molto violento. L'automobilista ha subito chiamato i soccorsi e sul posto sono intervenute un'ambulanza e un'automedica. Purtroppo poco dopo l'arrivo dei soccorritori e nonostante i loro tentativi il 40enne è morto. Sotto choc l'automobilista: alla polizia stradale, che dovrà adesso accertare l'esatta dinamica del sinistro, ha spiegato di non aver visto il ciclista perché il 40enne viaggiava senza il giubbotto catarifrangente e la sua bici non aveva il fanale posteriore. Il ragazzo, come da prassi, è poi stato sottoposto ad esami per verificare l'eventuale presenza di alcol o droga nel sangue. La vittima non è ancora stata identificata: viaggiava infatti senza documenti. Dai primi accertamenti si tratterebbe di un nordafricano.