26 Novembre 2018
20:20

Milano, semafori non funzionanti tra viale Tibaldi e viale Liguria: traffico in tilt

Semafori spenti attorno alle 20 all’incrocio tra viale Liguria e viale Tibaldi, sulla circonvallazione esterna di Milano. Il guasto, di cui non sono note le cause, ha mandato in tilt il traffico nell’importante snodo viario, con gli automobilisti costretti ad attraversare l’incrocio non senza patemi.
A cura di Francesco Loiacono

Traffico in tilt nella serata di oggi, lunedì 26 novembre a Milano, in zona Navigli. A causare grossi disagi alla circolazione stradale è stato un guasto ai semafori che si trovano all'incrocio tra viale Liguria e viale Tibaldi da una parte e il Naviglio Pavese dall'altra, con l'Alzaia Naviglio Pavese su una sponda del canale e via Ascanio Sforza dall'altra. Si tratta di un punto cruciale per la viabilità cittadina, dal momento che viale Liguria e il suo prolungamento, viale Tibaldi, fanno parte della circonvallazione esterna del capoluogo lombardo. Non è chiaro cosa abbia provocato il guasto, se un momentaneo black out o qualche altra circostanza: fatto sta che i semafori spenti hanno mandato in tilt il traffico, con gli automobilisti costretti ad attraversare con non pochi patemi l'incrocio. Il malfunzionamento degli impianti semaforici è stato segnalato pochi minuti prima delle 20: sull'account Twitter del Comune Infomobilità non sono state diffuse al momento informazioni sull'episodio.

Auto della Polizia Locale si ribalta a Milano dopo lo scontro con una Ferrari: traffico in tilt
Auto della Polizia Locale si ribalta a Milano dopo lo scontro con una Ferrari: traffico in tilt
Montesacro si allaga, l'acqua inonda viale Jonio e via Bandello: le immagini
Montesacro si allaga, l'acqua inonda viale Jonio e via Bandello: le immagini
48.520 di Alessia Rabbai
Treno travolge e uccide una donna nella stazione di Milano Lambrate: morta sul colpo
Treno travolge e uccide una donna nella stazione di Milano Lambrate: morta sul colpo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni