Le due auto della polizia coinvolte nell’incidente (Facebook)
in foto: Le due auto della polizia coinvolte nell’incidente (Facebook)

Incidente tra due auto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 25 marzo, a Milano: si tratta di due volanti della polizia di Stato che sono rimaste coinvolto in uno schianto avvenuto in piazzale Maciachini. Stando a quanto si apprende non ci sarebbero feriti: in quel momento le strade erano quasi deserte viste le misure restrittive in corso per contenere la diffusione del coronavirus.

L'impatto forse per evitare uno scooter in fuga

Non è chiara la dinamica dell'incidente ma sembra che lo schianto sia avvenuto durante una manovra errata: testimoni raccontano che era in corso un inseguimento da parte della polizia nei confronti di uno scooter su cui viaggiava un presunto ladro che aveva appena rapinato una signora ferma al semaforo. Per evitare l'impatto col mezzo a due ruote una delle due volanti avrebbe sterzato causando lo scontro. Poco dopo sono accorse altre volanti della polizia insieme a due auto della polizia municipale per i rilievi necessari alla ricostruzione. Per fortuna non ci sono stati feriti ma solo le vetture sono rimaste danneggiate.

A Milano contagi in calo ma la percentuale non diminuisce

Ieri sono stati diffusi i dati dei contagi da coronavirus anche nella città di Milano: come spiegato dall'assessore al Welfare Giulio Gallera, insieme con la regione Lombardia, anche Milano ha ridotto i numeri relativi ai nuovi contagi. Se nella città metropolitana, si contano 6.074 casi di positività al Coronavirus, nel solo capoluogo lombardo si è arrivati a quota 2.438, ovvero 141 unità in più in un giorno. Nonostante quest'ultimo dato sia lievemente più alto rispetto a quello degli ultimi tre giorni, il trend si conferma stabilmente in calo, senza exploit. "I milanesi si stanno comportando bene – ha detto Gallera – hanno capito che devono restare a casa e continuano nel sacrificio di non uscire".