La banca presa d’assalto dai rapinatori
in foto: La banca presa d’assalto dai rapinatori

Due rapine in fotocopia, nella stessa banca e con identiche modalità, in meno di un mese. La filiale di Ubi Banca di via Washington, a Milano, è stata nuovamente presa di mira da ignoti rapinatori, dopo il colpo del 9 luglio scorso. La modalità è praticamente la stessa dalla prima rapina, con dipendenti e clienti presi in ostaggio per circa un'ora all'ora di pranzo.

Rapina con ostaggi a Ubi Banca: un mese fa colpo identico nella stessa filiale

A distanza di un mese i rapinatori sono tornati a colpire la filiale di via Washington di Ubi Banca. Attorno alle 13 di oggi, mercoledì 7 agosto, i malviventi, con in testa delle parrucche e a volto scoperto, sono entrati nella banca e hanno minacciato le persone presenti, quattro dipendenti dell'istituto e cinque clienti. Li hanno quindi legati ai polsi con delle fascette e condotti nel sotterraneo della banca. I malviventi hanno quindi agito indisturbati per oltre mezz'ora.

I banditi avrebbero poi atteso l'apertura temporizzata dei bancomat e non è stato ancora quantificato il denaro sottratto. I sequestrati sono riusciti a liberarsi verso le 13.40 e hanno dato allarme. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 e i carabinieri che hanno effettuato un sopralluogo, ascoltato le vittime e recuperato le immagini del sistema di videosorveglianza. Sul posto sono arrivate anche un'ambulanza e un'automedica, ma nessuna delle persone coinvolte ha avuto bisogno di soccorso in ospedale.

Si tratta quindi di un colpo identico a quello di 29 giorni fa quando i rapinatori svuotarono le casse e riuscirono a far perdere le loro tracce.