Da qualche i giorni i milanesi si sono ritrovati la bella piazza Duomo alle prese con l'allestimento del classico albero di Natale, che però quest'anno tanto classico non sarà. A metterci la firma è Esselunga, la catena di supermercati sarà la sponsor dell'abete natalizio di questo 2019, ma l'abete effettivamente non ci sarà: al suo posto una enorme struttura in metallo che sostituirà il più classico degli alberi, addobbi e palline comprese. Sembra infatti che l'albero di Natale di piazza Duomo sarà un grande cono illuminato da migliaia di luci: via ad aghi di pino, motoseghe e pacchetti regalo.

Un albero innovativo e sostenibile, simbolo di energia pulita

Una scelta sostenibile dunque che accoglierà il plauso degli ambientalisti, questo è certo, un po' meno forse dei tradizionalisti che come gli anni scorsi si aspettavano di veder sorgere in piazza un abete vero. "Milano super Christmas 2019. Esselunga ha scelto di regalare un segno che ravviverà il Natale dei milanesi", si legge sui cartelloni spuntati in questi giorni in città e intorno al cantiere di piazza Duomo. La catena di supermercati fondata da Bernardo Caprotti per aggiudicarsi la possibilità di sponsorizzare l'albero di Natale più importante della città ha sborsato quasi un milione di euro: 975mila euro, per la precisione. "Vogliamo offrire un’occasione di festa all’insegna di inclusione, sostenibilità e solidarietà – spiegano da Esselunga – il simbolo sarà un albero innovativo e sostenibile, simbolo di energia pulita, caratterizzato da giochi di luce».