73 CONDIVISIONI

Milano, incidente con auto blu in via Antonini: denunciato imprenditore, lampeggiante era fuorilegge

L’imprenditore coinvolto nell’incidente in via Giacomo Antonini la sera del primo novembre, è stato denunciato. L’uomo aveva in macchina un lampeggiante delle forze dell’ordine che non era autorizzato a detenere. La responsabilità del sinistro sarebbe però dell’altro conducente, che non ha rispettato la precedenza.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Natascia Grbic
73 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

È stato denunciato l'imprenditore che la sera di Ognissanti è stato coinvolto in un grave incidente stradale in via Antonini. Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, non sarebbe stato autorizzato ad avere il lampeggiante visto che non fa parte delle forze dell'ordine. Il sinistro si è verificato la sera del primo novembre: a prima vista la scena che i soccorritori si sono trovati davanti sembrava essere una tragedia. L'incidente stradale, avvenuto alle 23.39 di venerdì sera, ha lasciato distrutte due macchine sull'asfalto, completamente accartocciate. All'interno di una di esse viaggiava anche un bambino di nove anni, che aveva riportato gravi ferite. Fortunatamente le persone che si trovavano all'interno delle vetture stanno bene nonostante le lesioni riportate nel sinistro: e anche le condizioni del bambino – portato in ospedale – sono migliorate già qualche ora dopo l'incidente. Una fortuna inaspettata, che forse i soccorritori intervenuti per primi sul luogo della tragedia non si sarebbero aspettati. A essere coinvolti nell'incidente sono state due macchine, entrambe Mercedes: una era un'auto blu che viaggiava con i lampeggianti.

L'incidente tra tre auto in via Antonini

Secondo le prime informazioni, la responsabilità dell'incidente sarebbe della Mercedes sulla quale viaggiava una coppia di coniugi di 56 e 63 anni. Il conducente, infatti, non avrebbe rispettato la precedenza. Sull'auto blu – che viaggiava a forte velocità e col lampeggiante – si trovava invece un noto imprenditore (di cui non sono state diffuse le generalità) con la compagna e il figlio di nove anni. Nonostante sembri che la responsabilità dell'incidente non sia da imputare a lui, l'imprenditore è stato denunciato per violazione dell'articolo 497 ter del codice penale. Il lampeggiante, infatti, era fuorilegge: lui non avrebbe potuto usarlo, perché fa parte dell'equipaggiamento delle forze di polizia. Fortunatamente l'incidente non ha avuto esiti tragici soprattutto per il bambino, che era stato portato via intubato.

73 CONDIVISIONI
Denunciato Rondo da Sosa a Milano: viaggiava con una pistola scacciacani su un'auto senza targa
Denunciato Rondo da Sosa a Milano: viaggiava con una pistola scacciacani su un'auto senza targa
Gara di velocità nella notte in via Crema a Milano: la folle corsa tra due auto e l'incidente
Gara di velocità nella notte in via Crema a Milano: la folle corsa tra due auto e l'incidente
Perché le statue di Milano sono state coperte con un mantello blu
Perché le statue di Milano sono state coperte con un mantello blu
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni