Vasto incendio a Milano in via Morimondo nel pomeriggio di oggi. A fuoco il tetto di una palazzina tre piani e un appartamento all'ultimo piano. Sul posto sono al lavoro dalle 17 sette squadre dei vigili del fuoco. Una persona ustionata è stata portata in codice verde al pronto soccorso, le condiziono non destano particolari preoccupazioni. Impressionanti le immagini che mostrano le fiamme avvolgere la struttura e un'alta colonna di fumo che si leva, ben visibile anche da diverse centinaia di metri di distanza. Resta da chiarire l'origine del devastante incendio che in pochi minuti ha divorato buona parte della copertura dell'edificio.

Nella notte un altro spaventoso incendio

È il secondo rogo di grandi dimensioni a Milano nella giornata di oggi, giovedì 7 novembre. Attorno alle 4 di questa mattina, infatti, sono andati a fuoco diversi mezzi di Mm, la municipalizzata che si occupa delle infrastrutture e delle case popolari cittadine, sono bruciati. I vigili del fuoco hanno lavorato senza sosta per ore per spegnare il rogo, che in poco tempo ha distrutto le vetture. Le immagini spaventose delle fiamme sono state diffuse dagli stessi pompieri.

 

La polizia scientifica ha svolto tutti i rilievi del caso per cercare di avere un quadro più completo di cosa possa essere successo. L'azienda ha dichiarato che l'incendio pare essere di origine dolosa. "Non è la prima volta che assistiamo a episodi di insensata violenza – si legge nel comunicato stampa diffuso MM- ma questo vile atto è senza precedenti e non deve essere sottovalutato".