Una guardia giurata di 30 anni in servizio al Duomo di Milano è stata denunciata dalla polizia per lesioni aggravate dopo aver accoltellato alla schiena un collega 24enne all’interno di una stanza che si trova alle spalle della cattedrale all'altezza del civico 18 di piazza Duomo, un locale usato come spogliatoio durante il cambio turno.

Guardia giurata accoltella un collega: indagato

L'episodio è avvenuto attorno alle 18.50. Secondo quanto ricostruito finora, i due non stavano litigando bensì "giocando" con la lama e nel corso della finta colluttazione il 30enne ha colpito il collega 24enne provocandogli una ferita che ha reso necessario il trasporto d'urgenza all'ospedale Fatebenefratelli. Inizialmente le sue condizioni sono apparse gravi ma col passare delle ore il quadro clinico è migliorato escludendo il pericolo di vita. Il vigilantes ha anche potuto confermare la versione del collega portato in questura per essere interrogato, alleggerendo di molto la sua posizione.

Prestavano servizio al Duomo di Milano

A dare l'allarme è stata una terza guardia giurata arrivata nella stanza poco dopo il ferimento. Si è trovato il collega disteso a terra coperto di sangue, mentre il presunto aggressore in piedi incredulo fino all'arrivo della polizia, che ha impiegato pochi minuti per raggiungere il punto. Svolgono tutti servizio al Duomo e, per quanto risulta al momento, non hanno mai dato problemi di alcun tipo.