Piazza Schiavone com’è adesso (a sinistra) e come sarà dopo l’intervento
in foto: Piazza Schiavone com’è adesso (a sinistra) e come sarà dopo l’intervento

Un altro pezzo di Milano si appresta a cambiare e a diventare più verde. Si tratta di piazza Schiavone, nel quartiere Bovisa. Il Comune ha presentato un progetto di riqualificazione, promosso dall'assessorato al Verde e già presentato al Municipio 9, che costerà circa 200mila euro e trasformerà il luogo di aggregazione. La piazza, oggi divisa in due parti, sarà ridisegnata e armonizzata: saranno demolite le scalinate e i setti murari esistenti, che oggi creano zone di difficile sorveglianza soprattutto di notte, e ampliate le aiuole. La superficie a verde passerà dagli attuali 983 metri quadri a 1.525 mq. Gli alberi attualmente presenti, 24, saranno salvaguardati, inclusa una paulownia le cui radici stanno sollevando una porzione di pavimentazione. Altre 16 nuovi alberi saranno piantumati, in aggiunta a quelli esistenti.

I lavori di riqualificazione saranno realizzati entro l'estate

Oltre agli interventi sul verde, nella piazza verrà realizzata una nuova pavimentazione a elevato potere drenante, sarà ampliata l'area giochi dedicata ai bambini e verranno realizzati dei percorsi pedonali. "L'intervento si inserisce nella strategia di rigenerazione dei quartieri a partire dalle piazze. Mai come in questo periodo stiamo riscoprendo l'importanza di spazi pubblici di qualità in prossimità della propria abitazione, luoghi in cui incontrarsi, passare del tempo all'aria aperta, far giocare i bambini", ha commentato l'assessore all'Urbanistica e verde Pierfrancesco Maran, spiegando che dopo la riqualificazione piazza Schiavone potrà diventare un punto di riferimento per il quartiere Bovisa. I lavori dovrebbero partire a breve e verranno realizzati entro l'estate.