Secondo grave incidente in poche ore su viale Monza a Milano. Nella mattinata di oggi, venerdì 22 maggio, due ragazzi di 22 e 26 anni sono rimasti gravemente feriti nello scontro tra la moto su cui viaggiavano e un'automobile. Lo schianto è avvenuto alle 10.40 all'altezza del civico 154 di viale Monza, non lontano dal punto dove ieri un uomo è stato travolto e ucciso da un veicolo finito sul marciapiede dopo un tamponamento. L'anziano è poi deceduto in ospedale.

Scontro tra auto e moto in viale Monza: due feriti gravi

I giovani rimasti feriti questa mattina sono stati portati in gravi condizioni all'ospedale Niguarda e al San Gerardo di Monza. Ferito in modo lieve il conducente dell'auto, un uomo di 53 anni, anche lui accompagnato a titolo precauzionale al pronto soccorso. Sul posto, oltre a tre ambulanze e un'automedica, sono accorsi anche i vigili del fuoco, la polizia locale e gli agenti della Questura. È ancora da ricostruire la dinamica dell'incidente. Stando alle prime informazioni emerse, i motociclisti avrebbero colpito l'auto all'altezza della portiera anteriore sul lato del passeggero. Da chiarire le responsabilità nell'impatto. Dei due feriti il più grave è il 26enne, portato al San Gerardo di Monza con dolori al torace e all'addome, la frattura scomposta di un dito della mano e la frattura di tibia e perone. L'amico 22enne, ricoverato al Niguarda, ha subito un forte trauma alla schiena. I medici non li considerano in pericolo di vita.

Anziano travolto sul marciapiede e ucciso

Ha impressionato, nella giornata di giovedì, il terribile tamponamento che ha coinvolto cinque auto e provocato la morte di un uomo di 76 anni, falciato mentre camminava sul marciapiede. L'uomo è deceduto poche ore dopo il ricovero in ospedale per le gravi ferite riportate nell'impatto con la vettura.