Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Una carambola terribile, innescata molto probabilmente da un sorpasso azzardato, ha causato il ferimento di quattro ragazzi e di due ragazze nella notte. L'incidente stradale, secondo quanto riportato dall'Azienda regionale emergenza urgenza, si è verificato poco dopo la mezzanotte in via Corelli, al confine tra Milano e Segrate. A innescare la carambola sarebbe stata una manovra avventata da parte del conducente di un suv: superando una colonna di auto ha travolto un ciclista che procedeva nel senso di marcia opposto, sbalzandolo a diversi metri di distanza. Il suv è poi finito contro un'altra auto facendola finire a sua volta fuori strada.

Sul posto sette ambulanze e un'automedica: nessuno è in pericolo di vita

L'incidente ha fatto scattare le procedure d'emergenza da parte di Areu, che ha inviato sul posto ben sette ambulanze e un'automedica. I sei giovani coinvolti nell'incidente sono quattro ragazzi dai 18 ai 25 anni e due ragazze di 19 e 20 anni. Il più grave è il ciclista: il personale del 118 lo ha soccorso in codice rosso e trasportato all'ospedale Niguarda. Nonostante un importante trauma cranico e delle fratture, il ciclista non è fortunatamente in pericolo di vita. Meno gravi le condizioni delle altre persone ferite, che sono trasportate in codice giallo negli altri ospedali della zona. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i carabinieri e gli agenti della polizia locale, che hanno dovuto lavorare non poco per ricostruire la dinamica dell'incidente. I conducenti delle vetture sono stati sottoposti all'alcoltest, i cui risultati aiuteranno ad accertare le loro eventuali responsabilità nell'episodio.