Un inizio di settimana all'insegna del sole per Milano dopo un weekend nettamente fuori stagione con temperature che hanno toccato i 14 gradi. Il cielo azzurro continuerà a prevalere sul capoluogo lombardo accompagnato però da un forte vento: a preoccupare infatti sono le raffiche fino a 32 chilometri orari che stanno interessando da domenica pomeriggio la città. Per questo fino alle 18 di oggi pomeriggio, sul nodo idraulico di Milano è in vigore un'allerta meteo di criticità ordinaria, ovvero un codice "giallo", con livello di pericolo due su quattro, come emanato dalla protezione civile di regione Lombardia. "I venti – dicono dalla Regione – saranno deboli o moderati in pianura, con velocità medie orarie mediamente comprese tra 14 e 25 km/h, e raffiche fino a 30 e 45 km/h". Preoccupazione rivolta principalmente agli alberi che nelle scorso settimane hanno provocato diversi danni, in occasione delle forti giornate di maltempo.

Temperature sotto zero e possibilità di neve

Il cielo rimarrà sereno almeno fino a martedì, con i venti che tenderanno a diminuire d'intensità a partire da lunedì sera. Da mercoledì invece una perturbazione interesserà la città portando cielo prevalentemente nuvoloso e la possibilità di pioggia o neve nella giornata di venerdì. Le temperature infatti subiranno un brusco calo a partire da lunedì nelle minime, e a partire da martedì notte anche nelle massime. Le massime oscilleranno intorno ai 4 gradi e le minime toccheranno anche i -3 gradi.