A Milano sembra essere tornato il bel tempo, almeno per il momento. Da ieri il sole è tornato a splendere regalando tra qualche persistente nuvola un cielo decisamente sereno. Anche le temperature sono aumentate arrivando a sfiorare nelle massime anche i 25 gradi, regalando così un clime decisamente più primaverile. Una situazione che rimarrà stabile fino a venerdì sera quando una nuova perturbazione si abbatterà sulla città portando intense piogge e temporali sparsi. Nello specifico, così come rilevato dagli esperti di Arpa Lombardia domani, giovedì 23 maggio, il cielo si presenterà generalmente poco nuvoloso nella prima parte della giornata, nuvoloso dal pomeriggio e coperto in serata. Le precipitazioni saranno assenti in pianura e presenti dal pomeriggio su Alpi, Prealpi e Appennino. Le temperature saranno stazionarie nelle minime e in lieve calo nelle massime, e saranno comprese tra i 12 e i 21 gradi.

In arrivo su Milano sabat0 25 maggio una nuova perturbazione

Venerdì 24 maggio invece, il cielo sarà generalmente poco nuvoloso in pianura con addensamenti residui al mattino, mentre il pomeriggio tenderà ad aumentare la nuvolosità. Le piogge cadranno in maniera debole sulle zone delle Prealpi centro-orientali e sull'Appennino, assenti invece in pianura. Le temperature minime e massime saranno stazionarie o al più in lieve calo: le minime saranno comprese tra 9 e 14 gradi mentre le massime tra i 20 e 25 gradi. I venti saranno in pianura deboli di direzione variabile, in montagna deboli tendenti a disporsi dai quadranti meridionali. Sabato 25 maggio invece il cielo sarà generalmente molto nuvoloso o coperto. Le precipitazioni saranno deboli e intermittenti e si intensificheranno in particolare nella seconda parte della giornata: temporali invece si abbatteranno sulle Prealpi portando un netto calo delle temperature sia nelle massime che nelle minime, dove raggiungeranno anche i 18 gradi.