Continua l'ondata di maltempo che sta attraversando la Lombardia a partire dalla giornata di domenica e che si prolungherà almeno fino a mercoledì 12 giugno.  La Protezione Civile regionale ha emesso un avviso di criticità per rischio idrogeologico, idraulico, temporali e vento forte a partire dalle ore 13 di lunedì 10 giugno in conseguenza della previsione di una fase instabile, con possibili fenomeni a carattere di rovescio temporale almeno fino alla giornata di mercoledì, che interesseranno particolarmente la fascia occidentale della regione con fenomeni che localmente potrebbero essere di forte intensità. In particolare previsti livelli di criticità arancione per temporali forti su Laghi e Prealpi varesine, Lario e Prealpi occidentali, Bassa pianura occidentale, sul Nodo Idraulico di Milano.

In Lombardia previsto maltempo fino a mercoledì 12 giugno

Per la giornata di oggi, lunedì 10 giugno, previste ancora precipitazioni sparse, a carattere di breve rovescio o locale temporale, in particolare sui settori alpini. Da metà pomeriggio-sera precipitazioni in diffusa riattivazione, con fenomeni temporaleschi diffusi e anche di forte intensità in particolare a partire da nord ovest. I fenomeni più intensi sono previsti al confine tra Piemonte e Svizzera ma potrebbero toccare anche parte dei settori di pianura. Domani, martedì 11 giugno, nella notte precipitazioni diffuse a carattere di rovescio e temporale; dal mattino fenomeni in attenuazione e temporaneo esaurimento, specie sulle pianure e Appennino. Precipitazioni in riattivazione diffusa al pomeriggio-sera. Mercoledì 12 giugno previste condizioni di instabilità, con precipitazioni che insisteranno maggiormente su fascia alpina e prealpina.