Arriva la neve a Milano: i primi fiocchi dell'anno sono previsti a partire dalla tarda sera di oggi, giovedì 12 dicembre, e fino alla tarda mattinata di domani venerdì 13 dicembre. Per questo è stata emanata dal Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia un'allerta meteo per rischio neve che riguarda il bacino di Milano. Il Comune ha attivato il Centro Operativo Comunale presso la centrale operativa della Protezione Civile a partire dalla mezzanotte di oggi, per il monitoraggio della situazione meteo e delle precipitazioni in città: in particolare saranno così coordinati gli eventuali interventi in caso di nevicate o gelate.

Il comune di Milano: scegliete i mezzi pubblici

"Il Comune – si legge in una nota – invita i cittadini a scegliere i mezzi pubblici per gli spostamenti di domani. Ad amministratori di condominio e ai negozi che si affacciano su strada in caso di neve e gelate si chiede di spargere sale sui marciapiedi. Si ricorda che lo sgombero della neve nelle aree antistanti gli stabili privati compete ai proprietari degli stessi immobili. Sono stati preallertati anche gli uffici pubblici del Comune e le scuole dell'infanzia ed elementari".

La neve cade abbondante in Lombardia

Già questa mattina diverse zone della Lombardia si sono svegliate sotto una coltre di neve, dalla Bergamasca al Varesotto. La situazione anche in questo caso dovrebbe peggiorare, secondo gli esperti meteo, nel corso delle prossime ore, quando i fiocchi sono previsti anche a bassissima quota e di forte intensità. Secondo i meteorologi le temperature saranno intorno allo zero e anche in città di pianura come Lodi, Monza, Pavia, Cremona, Brescia e Mantova, potrebbe nevicare. Fiocchi ancora più consistenti a Varese, Como, Lecco e Bergamo. Nella notte tra giovedì 12 e venerdì 13, il giorno di Santa Lucia, potremmo assistere quindi alla prima vera e grande nevicata sulla regione.