Immagine di repertorio (Archivio LaPresse)
in foto: Immagine di repertorio (Archivio LaPresse)

L'intervento di un elicottero e di un'ambulanza in codice rosso rendono bene l'idea della gravità di un incidente stradale avvenuto questa mattina ad Abbiategrasso, a pochi passi da Milano. A rimanere coinvolte nel sinistro tre persone: due coniugi e una donna di 45 anni. Ad avere la peggio sono stati marito e moglie, rispettivamente di 69 e 63 anni. L'uomo è stato soccorso e trasportato in elicottero in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza: le sue condizioni sono purtroppo gravi. La moglie invece è stata trasportata in codice giallo al San Carlo di Milano: sarebbe in condizioni serie ma non in pericolo di vita. Illesa invece la donna di 45 anni, in qualche modo responsabile – le indagini dovranno capire in quale grado – dell'incidente: la 45enne era infatti alla guida dell'auto che ha travolto i due coniugi, intenti ad attraversare la strada sulle strisce pedonali.

La conducente dell'auto potrebbe essere rimasta abbagliata

L'incidente è avvenuto attorno alle 10.30 in via Felice Cavallotti. Non è chiaro perché l'automobilista non sia riuscita ad accorgersi in tempo dei due pedoni e non sia riuscita a frenare. Tante le ipotesi al vaglio dei vigili urbani di Abbiategrasso che indagano sulla vicenda: tra queste anche la possibilità che la donna al volante sia stata tradita da un riflesso del sole nel parabrezza. La posizione della donna, residente nella stessa Abbiategrasso, è adesso al vaglio degli agenti della polizia locale. I rilievi e le operazioni di soccorso sono durate oltre un'ora. Adesso, naturalmente, la speranza è che le condizioni dei due coniugi investiti possano migliorare.