L’assessore Manlio Paganella durante il suo contestato intervento
in foto: L’assessore Manlio Paganella durante il suo contestato intervento

"Si nasce donne fertili o si nasce donne inutili". Questa la frase che in questi giorni sta suscitando sdegno e polemiche su Facebook. A pronunciarla, durante un Consiglio comunale che si è tenuto alla vigilia della Festa della donna, è stato l'assessore alla Cultura di Castiglione delle Stiviere, il 71enne Manlio Paganella della Lega. La frase, ripresa in un video pubblicato dalla pagina Facebook "Adesso ti informo", è diventata virale e sta provocando un piccolo terremoto nel Comune della provincia di Mantova e non solo. L'assessore al momento è ancora al suo posto, anche se il sindaco di centrodestra Enrico Volpi al quotidiano "La Stampa" ha riferito che sta valutando se ritirargli o meno la delega. Il primo cittadino si è dissociato dalle parole del suo assessore così come ha fatto anche il partito del 71enne: "Riteniamo doveroso dissociarci dalle parole pronunciate dall’assessore Manlio Paganella nel corso del suo intervento – è il messaggio apparso sulla pagina Facebook della sezione locale del Carroccio – non possiamo giustificare le parole da lui pronunciate nei confronti del mondo femminile". La Lega ha però anche condannato la "strumentalizzazione politica" che si starebbe facendo sulle parole dell'assessore, volta a "oscurare quanto questa amministrazione ha fatto nei due anni del suo mandato e quanto sta facendo per il rilancio della nostra città".

Tre consigliere del Pd hanno abbandonato l'aula per protesta

L'assessore non è certo nuovo a comportamenti provocatori e discutibili. Il consiglio comunale dello scorso 7 marzo era stato convocato proprio per chiedere conto della sua partecipazione, alla vigilia della Giornata della memoria, alla presentazione di un libro organizzata da un'associazione di estrema destra. A un certo punto Paganella, per difendersi dalle polemiche, ha iniziato il suo discorso: "Si nasce coraggiosi, si nasce codardi. Si nasce uomini, si nasce eunuchi. Si nasce donne fertili, si nasce donne inutili", ha detto il politico. Stufe di quello che hanno definito un altro dei suoi "volgari show", tre consigliere comunali del Pd hanno deciso di abbandonare l'aula consiliare per protesta. Adesso chissà se il primo cittadino, nel frattempo destinatario su Facebook di molti messaggi di protesta per le parole del suo assessore, prenderà provvedimenti nei confronti di Paganella o se lascerà semplicemente che si calmino le acque e passi l'indignazione.