Una bambina di 3 anni è ricoverata all'ospedale Niguarda di Milano, dopo essere precipitata dal balcone di casa. L'episodio è avvenuto questa mattina poco prima delle 8 in un appartamento al civico 5 di via Abbiati, una strada del quartiere San Siro dove si trovano molte palazzine popolari, spesso in condizioni fatiscenti. Secondo quanto ricostruito finora, la bimba, di nazionalità egiziana, sarebbe stata lasciata sola in casa dalla madre. Senza il controllo da parte di un adulto, la piccola si è sporta dal balcone dell'appartamento, che si trova al piano rialzato, ed è precipitata dopo aver perso l'equilibrio.

La bambina non sarebbe in pericolo di vita: interrogata la madre.

La bambina è caduta per terra da un'altezza di circa due metri. Nell'impatto contro il suolo ha riportato una ferita alla testa e altre lacero-contuse sul lato sinistro del corpo. Sul posto sono intervenute due ambulanze del 118 e i carabinieri del nucleo Radiomobile e della compagnia di Porta Magenta. La bimba è stata trasportata d'urgenza all'ospedale Niguarda, dove è ricoverata in codice giallo: le sue condizioni sono serie ma non sarebbe fortunatamente in pericolo di vita. Al vaglio dei carabinieri adesso la posizione della madre della bambina: si dovrà capire il motivo per cui ha lasciato da sola la piccola, rischiando una tragedia.