Una mancata precedenza durante una svolta. Sarebbe questa la causa dell'incidente avvenuto questa mattina a Milano, in viale Zara. Poco prima delle 11, come riporta l'Azienda regionale emergenza urgenza, un'auto si è scontrata contro un tram della linea 5. L'incidente è avvenuto all'altezza di via Ala, al civico 133. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118, i vigili del fuoco e i vigili urbani, oltre ai tecnici di Atm. Due le persone coinvolte, due uomini di 31 e 37 anni: sono il conducente dell'auto e il macchinista del tram. Il primo è rimasto ferito in modo serio: è stato soccorso dal 118 e trasportato in codice giallo in ambulanza al vicino ospedale Niguarda. Per il macchinista del tram, invece, soltanto un lieve choc per l'episodio. Nessuno dei passeggeri a bordo del tram è rimasto contuso. A provocare l'incidente la svolta improvvisa a sinistra dell'automobilista, che non ha dato la precedenza al tram che gli si trovava di fianco.

Inevitabili le ripercussioni dell'incidente sul traffico. Per circa un'ora le linee del tram 5 e 7 sono state modificate, con i capolinea spostati rispettivamente in viale Lunigiana e Ca' Granda e collegamenti sostitutivi con autobus istituiti per consentire ai cittadini di raggiungere l'Ospedale Maggiore e piazzale Lagosta. Dopo che le operazioni di soccorso e i rilievi della polizia locale si sono conclusi la circolazione è lentamente tornata alla normalità.