Paolo Coccoli (Facebook)
in foto: Paolo Coccoli (Facebook)

Un uomo di 37 anni, Paolo Coccoli, è morto nella serata di ieri in un incidente stradale avvenuto a Castenedolo, in provincia di Brescia. L'episodio, stando a quanto comunicato dall'Azienda regionale emergenza urgenza, è avvenuto pochi minuti prima delle 19 su via Monte Pasubio, un tratto della strada provinciale 77 che attraversa la frazione Capodimonte. Coccoli, meccanico di professione, stando a quanto ricostruito era appena uscito dalla sua officina e si trovava in sella alla sua moto. Mentre procedeva su un rettilineo si è scontrato contro un'auto che proveniva dal senso di marcia opposto e stava effettuando una svolta.

L'impatto è stato molto violento. Le persone a bordo della vettura hanno subito chiamato i soccorsi, intervenuti in codice rosso a bordo di un'ambulanza e di un'automedica. Le condizioni del 37enne sono subito apparse critiche: l'uomo è stato portato in codice rosso alla Poliambulanza di Brescia, dove però è morto a causa dei gravi traumi riportati nell'incidente. Per accertare la dinamica dello schianto sono intervenuti in via Monte Pasubio anche gli agenti della polizia stradale di Brescia.

Il ricordo degli amici: Era spumeggiante

Intanto un intero paese si è stretto nel dolore: Paolo Coccoli era originario di Borgosatollo, dove era molto conosciuto. L'uomo viveva però a Villanuova con la sua famiglia: la compagna e la figlia di appena due anni. Tanti, su Facebook, i messaggi di cordoglio da parte degli amici e di chi conosceva il 37enne, tra questi anche quello della società di pugilato che frequentava: "Abbiamo appena appreso con fortissimo dispiacere la triste notizia. Il Nostro Caro Paolino (Paolì) è venuto a mancare improvvisamente lasciandoci nel dolore. Faceva parte della Boxe & Boxe praticamente da sempre, quindi circa 12 anni, abbiamo perso un membro della Nostra Grande Famiglia, anche se la Tua Anima ne farà sempre parte! Per sempre! Siamo ancora increduli – proseguono i titolari della palestra – Non sentiremo più la sua Risonante Risata che spiccava sopra ogni altra cosa, ma resterà impressa indelebile nei Nostri Cuori, come il Suo immenso Sorriso e le Sue Battutine Punzecchianti, perché lui era così, Spumeggiante! Siamo Vicini e Ci uniamo al Dolore della Famiglia. Resterai sempre con Noi, non ti dimenticheremo mai!".