L’incidente (Foto Vigili del fuoco)
in foto: L’incidente (Foto Vigili del fuoco)

Pauroso incidente stradale lunedì pomeriggio sull'Autostrada A4, nel territorio di Lonato del Garda, in provincia di Brescia. Un'auto guidata da un uomo di 59 anni è finita fuori strada, volando letteralmente su un capanno degli attrezzi e distruggendolo. Il 59enne è vivo: è stato estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco e poi trasportato in elicottero in codice rosso alla Poliambulanza. Le sue condizioni, inizialmente gravi, si sono stabilizzate e il 59enne non è in pericolo di vita. L'uomo, che non ha mai perso conoscenza, come si scrive in questi casi ha però davvero visto la morte in faccia.

L'auto è volata su un capanno degli attrezzi distruggendolo

La dinamica dell'incidente è stata chiarita dalla polizia stradale: l'automobilista avrebbe fatto tutto da solo, perdendo il controllo della sua Dacia Duster per una distrazione o un colpo di sonno. L'incidente è avvenuto pochi minuti prima delle 16 di ieri nel tratto della A4 compreso tra le uscite di Brescia Est e Desenzano del Garda, in direzione Venezia. La vettura del 59enne ha urtato contro il guard rail e nell'impatto è volata fuori strada: prima ha urtato contro un macchinario agricolo, poi è "atterrata" su un capanno degli attrezzi in lamiera che è stato completamente distrutto ma al tempo stesso ha attutito l'impatto. Il 59enne, ferito e sotto choc, è rimasto incastrato tra le lamiere. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Brescia, un'ambulanze e un elicottero del 112, inviati in codice rosso dall'Azienda regionale emergenza urgenza. L'uomo è stato estratto